Loading
comunicazione

LEGO® SERIOUS PLAY® per una COMUNICAZIONE EFFICACE!

LEGO® SERIOUS PLAY® fa dialogare i medici… nella costruzione e condivisione di percorsi diagnostico terapeutici della malattia VENOSA CRONICA

14 workshop organizzati all’interno di altrettanti eventi ECM tra medici specialisti e medici di base, per trovare un modo comune per comunicare al meglio con i propri pazienti e costruire con loro il percorso diagnostico terapeutico più efficace per combattere la malattia venosa cronica.

Un fantastico esperimento di applicazione della metodologia LSP !

Dopo aver assistito alle relazioni scientifiche, ai medici presenti in sala è stato chiesto di riflettere sul loro ruolo di medico di medicina generale nella diagnosi e terapia della malattia appena trattata e di costruire un modello con i mattoncini LEGO per raccontare (attraverso le metafore e lo story-telling) quello che dovrebbero fare per contrastare l’evoluzione di una patologia di alto rilievo clinico e di forte impatto sociale come la MVC.

Il modello individuale è stato poi condiviso tra i vari partecipanti fino ad arrivare ad una proposta comune completa delle esperienze e delle soluzioni di tutti che è stato ulteriormente arricchito da un modello rappresentativo del loro impegno individuale, ovvero “cosa posso fare io da domani all’interno del mio ambulatorio”, affinché il percorso diagnostico terapeutico appena individuato, venga messo subito in pratica.

Chi ha qualche dimestichezza con i corsi ECM, sa bene che il problema più grosso è quello di rendere questi incontri realmente interessanti ed efficaci, in modo che il medico esca entusiasta da quanto appreso e, l’azienda sponsor ne abbia un beneficio in termini di ritorno. Per far questo è importante l’interazione dei partecipanti, che generalmente, si limita a qualche domanda posta ai relatori da parte dei più audaci.

Con Lego Serious Play questo obiettivo viene raggiunto appieno!!! Il coinvolgimento e la partecipazione è al 100%. Tutti si esprimono attraverso la “costruzione” e la condivisione del loro pensiero. I medici presi dal “gioco serio” dimenticano l’aspetto ufficiale dell’incontro dando il via ad un dialogo aperto e divertente, ricco di esperienze vissute e di idee ancora da realizzare, che però si impegnano a mettere in pratica da subito!

Ringrazio il mio amico e collega Fabrizio Faraco, per avermi coinvolto in questo progetto e Lucia Milone della Meeting Planner, per avermi supportata nel corso del workshop.

Leave a Reply